Posts con Tag ‘ZX Spectrum’

ANO GAIA per ZX Spectrum: No brave new world, no brave new world…

Anogaia0

Perché Ano gaia? Sullo ZX Spectrum ci sono degli shoot ‘em up decisamente superiori e ben più blasonati da recensire. I titoli sono moltissimi, da Flying Shark a Cybernoid, da Zynaps a Xecutor, da R-type a Xenon. E allora perché?

Era il 1992, l’era dello Spectrum e dei suoi colleghi a 8 bit volgeva al tramonto. Su Your Sinclair, uno dei periodici dedicati allo spettro nero della Sinclair, uscivano delle cassette allegate alla rivista, le quali contenevano utilities di vario tipo, demo o qualche semplice gioco programmato dai lettori.

Ano Gaia è uno shoot ‘em up (anzi, uno “spara e fuggi”, come si diceva all’epoca) progettato e programmato da Simon Tillson, un lettore di Your Sinclair: questo sparatutto fu infatti presentato come “il gioco di un lettore”. Ed è solo in questo che va cercato il motivo di questa recensione.  Read more »

Software Houses Leggendarie – Ultimate – Play the Game (parte 2 – 1984 La consacrazione: l’arrivo di Sabreman)

ultimate-large

Dopo la prima parte della biografia, continuiamo a ripercorrere la storia della mitica ULTIMATE analizzando l’anno 1984.

Dopo i primi clamorosi successi che imposero la presenza di Ultimate nel panorama ludico è questo l’anno della definitiva consacrazione della società. L’anno in cui vennero rilasciati quei titoli che fecero si che il nome Ultimate – Play the Game rimanesse scolpito per sempre nella storia del gaming.

Read more »

Video guida – Rimontare uno ZX Spectrum +2 by IgorStellar

sinclair_spectrum+2_1

Avevate trovato quel tutorial che spiegava cosí bene come fare quella piccola modifica che avrebbe migliorato incredibilmente la qualità di quel dettaglio sul vostro Spectrum +2, allora vi siete detti: “Ma si, che ci vuole? Lo faccio!”.

E cosí è stato armati di cacciavite e tanta pazienza avete smontato pezzo per pezzo il vostro amato gingillo, raggiunto il luogo “fatidico”, eseguito la modifica con una perizia senza pari…

Siete davvero orgogliosi di voi stessi. Bravi! Complimenti!

Adesso rimontate tutto e siete pronti… Come? Non sapete da dove cominciare a rimettere insieme i “miliardi” di pezzi che giacciono sparpagliati sul vostro tavolo?

Ahia…. meno male che c’è Igor….

Read more »

DINGOO A380 by IgorStellar

igrostellar

Ammettiamolo… Benché il vero retroinformatico ami più di ogni altra cosa rivivere le emozioni di un tempo utilizzando le macchine reali, questo ovviamente, per motivi economici, di spazio o di reperibilità non è sempre possibile e quindi l’emulazione diventa gioco forza la nostra “compagna quotidiana”.

Uno degli innegabili vantaggi che l’emulazione offre rispetto all’uso della macchine reali è senza dubbio la possibilità di godere dell’emulatore su varie piattaforme e tala pratica ha portato allo sviluppo di emulatori per varie console portatili (Nintendo DS e PSP tra tutto) ma soprattutto di macchine specificamente votate all’esecuzione di emulatori in modo da portare i nostri ricordi sempre con noi.

Read more »

Sinclair ZX Spectrum – Rotronics Wafadrive by IgorStellar

Wafadrive

Anche oggi vi proproniamo un video realizzato dal nostro “vulcanico” Igor nel quale verranno messi a nudo (letteralmente) tutti i segreti dell’hardware di una delle periferiche più “oscure” prodotte per lo ZX Spectrum. Il Wafadrive di Rotonics.

 

 

Read more »

Sinclair ZX Spectrum – Come realizzare la modifica AV Composito by IgorStellar

zx-spectrum_keyboard

Oggi vi presentiamo un video davvero molto interessante ed utile per tutti i possessori di ZX Spectrum.
Il nostro “geniaccio” di fiducia IgorStellar ci mostrerá come realizzare una piccola ma fondamentale modifica al nostro Sinclair per poter convertire il segnale video in uscita da RF a composito e poter ottenere quindi una migliore qualità oltre che ampliare le possibilità di collegamento dello Speccy ad apparecchi video “moderni” che non supportano il segnale RF. Read more »

Software Houses Leggendarie – Ultimate Play the Game (parte 1 – 1982/1983 Gli inizi e JetPac)

Ultimate

Inauguriamo su The Retrogames Machine, una “rubrica”, se vogliamo chiamarla cosí, che tenterá di ripercorrere la storia di Software Houses che hanno fatto la storia del gaming, marcando tendenze in passato e tracciando la via per il futuro.

Il primo nostro omaggio, che si dividerá di 4 parti, va doverosamente alla casa inglese che, grazie ai suoi titoli tecnicamente strabilianti e dalla giocabilità innovativa e ipnotica, forse piú di tutte ha segnato un “prima e dopo” nello sviluppo del software ludico per home computer.

Stiamo ovviamente parlando di ULTIMATE – Play the Game.

Read more »

C’era una volta…

Negli anni 80 i computers disponevano di pochi kb di ram (se non byte… atari 2600) ed una CPU (processore) che potevano erogare pochi mhz di potenza, ben differenti dagli odierni i7… ed era assolutamente d’obbligo programmare nel modo più veloce ed ottimizzato possibile. Molti di noi iniziarono con il Basic per poi evolversi buttandosi nel “cyberspazio” dell’assembly. Il periodo era quello della sperimentazione ed il computer veniva visto come il “cervello elettronico” a cui tutto era permesso (e possibile).

In pochissimi byte si potevano creare giochi con colori, animazioni e suoni ed effetti, per l’epoca, strabilianti. Spesso i ragazzi creavano piccole “demo” per testare la potenza delle varie macchine (Commodore64, Msx, Amstrad, ZXSpectrum etc) mettendo a confronto i vari limiti cimentandosi in vere e proprie coreografie digitali.

In un’altra occasione mi piacerebbe riprendere ed approfondire questo argomento.

Image

TommyGun – a retro development toolkit

tommygun

Un ottimo IDE cross-platform per sviluppo di codice per macchine retro.

Se avete sempre sognato di scrivere in maniera facile e veloce un giochino sul vostro computer di 30 anni fa, TommyGun è lo strumento che fa per voi.

Read more »