Post presenti nella categoria: ‘Articoli’

Tutti i giochi nel Megadrive…

12112012758

Tutti gli appassionati di retrogaming conoscono la consolle che ha spopolato nel periodo dei 16bit prodotta dalla SEGA e che ha regalato titoli che sono rimasti della pietre miliari nella storia dei videogame.
Il SEGA Megadrive o GENESIS come lo conoscono sul mercato americano si é meritato un posto nell’ olimpo delle consolle senza ombra di dubbio, che nei primi anni 90 rivaleggiava con SNES per aver il trono di miglior consolle casalinga dell’ epoca.

Read more »

Mystery House – l’inizio di una lunga avventura

220px-mystery_house_cover1

Da sempre la lettura è qualcosa che appassiona e coinvolge allo stato puro, capace di regalarci forti emozioni portando la nostra immaginazione a livelli impensabili. Il connubio lettura e videogiochi fin dall’inizio diede al mondo videoludico una spinta incredibile sul piano creativo, coinvolgendo scrittori e non a spingersi verso una nuova frontiera denominata avventura testuale.

Ma cos’è una avventura testuale? Si può definirla come una sorta di libro interattivo dove noi siamo gli artefici delle nostre azioni, scelte per la risoluzione della stessa. Tramite bivi e via dicendo eravamo i protagonisti assoluti della storia che leggevamo attraverso il video. Un vero approccio coinvolgente e riflessivo che seppe arrivare anche ai non esperti. La bellezza di queste opere riscossero molto successo nella metà degli anni 70, tanto da portare alcune ditte produttrici di videogames per homecomputer ad una svolta radicale, ovvero quella di poter rappresentare il tutto attraverso un aspetto grafico e non solo quello ad interfaccia riga di comando.

Read more »

kFusion: i sistemi Sega dei tempi d’oro all-in-one!

fusion

SE-GAAAA! è così che diceva la voce digitalizzata dopo aver acceso il nostro Megadrive all’avvio del primo, mitico, indimenticabile, ineguagliabile Sonic The Hedgehog..in realtà ho sempre avuto il dubbio che dicesse “Me-gaaa”, perchè in realtà ho sempre pronunciato “SIGA”, al posto dell’ambiguo “SEGA”…ma a quanto pare è solo una convenzione italiana, proprio per il doppio senso nella pronuncia del nome della leggendaria casa del porcospino blu più famoso del mondo.
Quello che voglio presentarvi oggi è un Emulatore dedicato proprio ai prodotti Sega di quegli anni: il kFusion (anche chiamato semplicemente Fusion o Kega).
Seguirà poi una brevissima presentazione di ogni sistema emulato.

 

Read more »

Atari2600 – Pelè’s soccer: Quando l’immagine non basta

pelc3a8-soccer

Sappiamo tutti quanto i giochi sportivi abbiano caratterizzato nel bene e nel male l’ambiente videoludico. Quanti smanettoni hanno passato serate insonni a cercare la via del goal o di un canestro con innumerevoli difficoltà. Sicuramente tantissimi, per non parlare quelli che si sfondano le cataratte a suon di doppi tra amici nelle proprie dimore. Detto questo, passiamo al gioco in questione.

Read more »

CHRISTMAS CAROL vs THE GHOST OF CHRISTMAS PRESENTS

sam_3153

Il Natale si avvicina! E la ricerca per il regalo migliore, per il nostro caro fidanzato, marito, papà diventa sempre difficile! Fategli vedere questa fotografia, forse un messaggio non troppo subliminale ARRIVA!!!!!!!

In arrivo una recensione di

CHRISTMAS CAROL vs THE GHOST OF CHRISTMAS PRESENTS x INTELLIVISION

Bandai Pippin – Cosa, come, quando.

apple_pippin_logo

Non è certo tra le più note questa console, frutto della collaborazione tra la Apple e la Bandai. La macchina è conosciuta con diverse varianti del nome che sono: Pippin, Pippin “at mark” oppure Pippin @ o persino solo @ .
La Apple non voleva lanciarsi nel mercato delle console da sola e cercava terzi ai quali concedere la licenza della tecnologia.
Aprendo una parentesi sulla casa di Cupertino di allora, va detto che questa voglia di trovare nuovi mercati è soprattutto figlia della profonda crisi della quale, da metà anni ’90 in poi, è preda la Apple che con diversi insuccessi era sul punto di cadere.
Al timone, all’epoca, non vi era Steve Jobs, costretto a lasciare la sua azienda nel 1985, ma John Sculley (dal 1983 al 1993) e poi Michael Spindler (dal 1993 al 1996).
Steve Jobs ritornerà ad essere il CEO della Apple solo dal 1997, risollevando la sua azienda dalla profonda crisi di idee nella quale era caduta con la gestione dei suoi predecessori. Read more »

Brusaporto retrocomputing 2012

12112012758

Domenica 28-10-2012 si é svolta la manifestazione di Brusaporto Retrocomputing, che ormai da qualche anno attira numerosi fan del digitale informatico e che anche quest’ anno ha visto riunirsi un gran numero di persone attratte da questa comune passione.

Read more »

Crea la tua cartuccia per Atari VCS 2600

rgm-cartridge

Lo ammetto… non c’ho un cavolo da fare, ma nel mio peregrinare tra siti di retro-cosi ogni tanto si becca anche qualche genialata.  È questo il caso di “Label Maker 2600″, una pagina che ci permette, fornendo una immagine rigorosamente in formato JPG e settando alcuni parametri di ottenere una replica esatta del design di una cartuccia per Atari VCS 2600 scegliendo addirittura il layout tra solo testo (in questo caso ovviamente non è richiesta una immagine), con immagine prima maniera e silver (quando i box delle cartucce abbandonarono il design colorato per uniformarsi tutti a quello argentato, per intenderci). Il risultato può essere liberamente scaricato e utilizzato. Vi chiederete… “perché tutto ciò?” Ovviamente se siete tra quegli appassionati che si costruiscono cartucce a partire da hombrew impazzirete per avere una stampa da poter appiccicare alla vostra cartuccia, altrimenti  vedete la cosa come uno splendido esercizio di retro-inventiva.

P.s. Dite la verità… per un attimo avete pensato che vi spiegassi come creare fisicamente una cartuccia per 2600 vero?  http://www.labelmaker2600.com/

STREET FIGHTER II

mattew1

IO C’ERO quando venti anni fa la tecnologia videoludica non era in grado (ancora per pochissimo) di far entrare nelle nostre case titoli Arcade qualitativamente supportati solo dagli hardware delle sale giochi che, al tempo, ancora meritavano quantità non indifferenti di monetine. Al tempo tali software per veri giocatori erano moltissimi certo, ma molti di essi con popolarità limitata ad una stagione. Altri sono diventati dei classici. Pochi, pochissimi, furono promossi dalla comunità videoludica al livello di intramontabili. Un titolo in particolare è riuscito ad entrare nell’immaginario comune di tutti i giocatori come del pubblico mainstream, creando piccoli e grandi fenomeni di massa. Un software che a distanza di decenni rimane attuale e divertentissimo in quasi tutte le sue evoluzioni. Signori quì si parla di sua maestà Street Fighter II.

Immagine

Continua a leggere→

Vedo un Vectrex sul mio monitor !

vectrex

Salve a tutti, rieccoci a parlare di emulazione.
Chi di voi non ricorda il mitico Vectrex??? ..beh, io no, avevo 2 anni !
Ovviamente la fama di quella macchina rivoluzionaria arriva fino ai nostri giorni, è stato facile documentarmi e rivivere la storia.
Il Vecrtex nasce nell’82 in USA, per arrivare qui in Europa l’anno successivo.
Era una macchina a 8 bit con la particolarità UNICA di far “girare” giochi in grafica vettoriale. Era venduta (a 199$) con uno schermo incluso.

L’obiettivo di quest’articolo non è parlare della macchina in sè  (per quello vi lascio al buon google), ma capire come rivivere quelle emozioni emulando il Vectrex su moderni dispositivi.

Read more »