Posts con Tag ‘donkey kong’

DONKEY KONG: Le 15 cose (piu’ una) che non sapevi e che forse ne potevi fare anche a meno

mariovsdk2

Il mio amico idraulico me lo diceva in tempi non sospetti. Tempi in cui una FIAT Coupé era considerata una macchina figa anzichè una caffettiera smaltata, come avemmo modo di capire bene solo dopo.
Il mio amico idraulico, a vent’anni, il Coupé ce l’aveva di già sotto al culo, mentre io ancora facevo finta di studiare informatica per illudermi di farmi trovare pronto qualora il futuro fosse arrivato, e giravo con la Super5 di mia madre.
E lui me lo diceva, appunto, per giunta ridacchiando, come quando ci si vanta di aver intortato una bella ragazza.
Fai come me. Impara un mestiere. Smettila di perdere tempo con quelle cazzate da finocchi con tutti quei tastini da premere. Voglio proprio vedere, quando avrai finito di studiare, dove lo troverai un lavoro
Poi ritirava la mano dentro l’abitacolo. La camicia con la manica sbottonata lasciava che il suo orologio luccicante mi abbagliasse, e sgassando col Coupé se ne andava via veloce.
Aveva vent’anni, come me…e faceva l’idraulico. A ripensarci adesso vorrei tanto che se lo inculasse un gorilla.( shared from Chi non Corre è Perduto ) Read more »

DONKEY KONG © 1981 Nintendo.

mariovsdk2

DONKEY KONG © 1981 Nintendo.

—————————

“QUANTO IN ALTO PUOI ARRIVARE?”

—————————

STORIA

Jumpman, un nome che a pochi può sembrare poco familiare eppure rappresenta il primo nome di un personaggio che entrò di diritto nell’olimpo dei personaggi videoludici più famosi del mondo e non a caso, tanto per rendervi l’idea, è perfettemante riconosciuto anche da chi di videogiochi capisce poco e niente.

Read more »

Gli ARCADE direttamente sui nostri tavoli dalla MB

logo-mb

Nel 1860 un uomo, Milton Bradley, fondò a Springfield ( Massachussets U.S ) quello che divenne  il marchio sinonimo d’intrattenimento casalingo.  La MB. Il pioniere dei giochi da tavolo, introdusse un nuovo modo di giocare e socializzare. Andando avanti con il tempo la Milton Bradley Company dimostrò come le sue idee sapevano calcare l’onda della semplicità e del puro divertimento.

Read more »