Pc Engine e il suo mondo. Parola di Ninja!

ale-shubbibinman

Salve a tutti amanti videoludici. Come abbracciare questo luogo di perdizione da buon Hardcore gamer? Facile promettendo di parlare di qualcosa che porto nel cuore da sempre. Si!, parlo di lei, una console miracolosa che venne alla luce nell’ormai lontano 1987, da mamma Nec. La casa giapponese famosa per la sua tecnologia all’avanguardia in quell’anno creò una macchina capace di veri e propri miracoli. il PC ENGINE..

Fu la prima console ad 8 bit capace di creare conversioni fedeli alla controparte a gettoni. Fu la prima ad innovare anche il supporto, prima con le sue Hu-Card, cartucce simili a carte telefoniche, fino all’avvento del supporto Cd-Rom. Prima console casalinga per intrattenimento digitale a sfruttare il supporto ottico. Quindi senza dilungarmi, inizieremo prestissimo una retrospettiva di questa splendida console e dei suoi spumeggianti titoli. Parola di Ninja.

Print Friendly

FORSE TI POTREBBERO INTERESSARE:

The following two tabs change content below.

MCP

Originariamente creato dal fondatore di ENCOM, Walter Gibbs, l'MCP era solo un programma di scacchi e venne lasciato incorporato nei sistemi informatici aziendali. Anni dopo , Dillinger modificò questo programma, trasformandolo nell'amministratore della rete aziendale. Tuttavia, l'MCP sviluppò la capacità di apprendere e di crescere oltre i confini della sua programmazione originale e fu a quel punto che arrivò Emiliano Buttarelli che, con il suo seducente accento romanesco, lo convinse di essere suo padre. Da quel giorno l'MCP vive soggiogato dal Buttarelli e viene utilizzato come super-ultra-utente amministratore ( con la poltrona in pelle umana) per entrare dentro al blog di RGM e fare il culo a tutti.
Puoi lasciare un commento, o faretrackback dal tuo sito.

Lascia un commento